Ogni giorno una barzelletta tanto per ridere un pò!!!(alcune forse non fanno ridere...)

(i nomi indicati sono di fantasia e nulla hanno a che fare con persone viventi o conosciute)

Quella di oggi.....

Un papà esce di casa con suo figlio adolescente per andare a fare la spesa in un supermarket. Mentre girano tra gli scaffali il ragazzo chiama suo padre e gli domanda: "Papà, cosa sono questi?" e il padre un po' imbarazzato risponde: "Profilattici, servono ad avere rapporti sessuali sicuri". Il figlio, per approfondire l'argomento domanda: "Perché ci sono tre tipi di confezioni, da 3, da 6 e da 12 pezzi?". E il padre risponde: "Sai figliolo, quando andavo alle superiori io compravo la confezione da 3 e li usavo tutti alla domenica. Dopo, quando sono andato all'università ho iniziato a comprare quella da 6 pezzi, li usavo nel fine settimana...". E il figlio: "E quella da 12?". E il padre: "Quella l'hanno fatta apposta per gli sposati, uno al mese..."

***

Un tizio pieno di debiti sta meditando il suicidio. Il suo più caro amico tenta, invano, di dissuaderlo. Insieme, discutendo, arrivano alla scogliera. Poi, l'aspirante suicida si lega il masso intorno al collo, bacia l'amico e si lancia. Tocca l'acqua e l'amico lo vede riemergere e annaspare furiosamente, mentre grida: "Tirami fuori, presto! Aiutami!". Subito lo aiuta a uscire dall'acqua, lo abbraccia piangendo ed esclama: "Che bello, hai cambiato idea!". "No, è che là sotto c'è un tizio al quale devo 100 mila euro".

***

A una festa una ragazza e un ragazzo si incontrano e cominciano a parlare. Lei sente che tra di loro c'è un certo feeling. A fine serata lui la invita ad andare a casa sua e lei accetta. Arrivati sul posto, lui le fa visitare l'appartamento. Lei nota con stupore che nella stanza da letto ci sono diverse mensole (larghe quanto il muro) riempite di pupazzetti di peluche. Dei piccoli orsetti su quella più bassa, dei pupazzetti di taglia media su quella centrale e peluche enormi sulla mensola più alta. La ragazza è molto sorpresa di vedere questa strana collezione e allo stesso tempo ne deduce che il ragazzo deve avere una grande sensibilità e tutto questo le fa molta tenerezza. A questo punto, lei si gira, lo prende tra le sue braccia, lo bacia e fanno l'amore come ricci durante tutta la notte. Al mattino, lei si sveglia, lo guarda e gli dice: "Allora? Contento?". Lui ci pensa un attimo, la guarda e le dice: "Non c'è male! Puoi prendere uno dei premi che si trovano sulla mensola centrale".

"(IN COLLABORAZIONE  INVOLONTARIA dei "BASTARDI DENTRO")

 

 

 

    archivio    archivio 2  CHUCK&MCGYVER